Mamp è una piattaforma che integra il server Apache con il supporto a MySql e PHP e permette di creare un ambiente per lo sviluppo web in locale.  Svolge la stessa funzione di software come Xampp o Lamp. MAMP è disponibile in una versione free, quella che utilizzeremo noi, e una a pagamento (MAMP pro). È disponibile sia per Mac che per Windows.

In questo tutorial vedremo come installare MAMP su mac anche  il procedimento con Windows è molto simile.

Una volta installato MAMP abbiamo tutto quello che ci serve per cominciare a programmare in php, installare cms come Joomla, WordPress e sviluppare off line i nostri siti.

Installazione di Mamp su OS X Yosemite

Mamp per mac può essere scaricato dal sito mamp.info. L’installer creerà due nuove cartelle all’interno delle applicazioni. Troveremo l’esecutivo all’interno della cartella MAMP, ignoriamo completamente MAMP PRO.

Una volta avviato MAMP si aprirà la pagina di benevenuto nel browser predefinito. Dalla home page di MAMP possiamo accedere a una schermata riepilogo delle impostazioni php oppure a PhpMyAdmin.

La prima opzione che possiamo cambiare sono la porta predefinita (8888) con 80, questo per evitare che compaia un numero nell’url. Dopo questa modifica ci verrà chiesta la password dell’utente mac ad ogni avvio o arresto del server.

Un’altra possibile modica che possiamo effettuare è quella che rigurda la cartella di destinazione dei  file php. Creaiamo la cartella /Siti e la inseriamo nelle impostazioni al posto di /htdocs.

Abilitazione errori php e accesso al database

Una modifica importante da apportare alla nostra installazione di MAMP è quella che permette la visualizzazione degli errori php, questa di default è disattivata. Dobbiamo modificare il file php.ini  corrispondente alla versione di php che stiamo utilizzando.

Possiamo accedere ai database MySql  in due modi: tramite riga di comando oppure attraverso l’interfaccia grafica PhpMyAdmin.

Ripristinare database da un’altra installazione di MAMP

Se vogliamo ripristinare tutti i database di una vecchia installazione di MAMP possiamo semplicemente sostituire la cartella mamp/db/mysql.


  inStileWeb.com
blog comments powered by Disqus