Vediamo alcuni plugin per wordpress, gratuiti e a pagamento, che permettono l’inserimento di mappe google maps responsive.

1) WP Google Map Plugin

wp-google-maps-plugin-for-wordpress

Il plugin permette di creare un numero illimitato di mappe che potranno essere in qualsiasi pagina o articolo inserite tramite un semplice shortcode. L’unico parametro passato con lo shortcode è l’identificativo numerico della mappa.

[put_wpgm id=1]

Dopo aver attivato il plugin troveremo una nuova voce nel menu dell’amministrazione di wordpress: WP Google Map. Come prima cosa sarà necessario creare una nuova posizione (Add location) in cui inseriremo il nome della città e le coordinate. Con Create Map accediamo alla schermata di creazione della mappa vera e propria in cui troveremo le varie posizioni inserite precedentemente. Su Menage Map troviamo l’elenco delle mappe create con i relativi shortcode da inserire nelle pagine o negli articoli.

Esiste una versione premium di questo plugin che permette di accedere a una serie di impostazioni avanzate:

Personalizzare l’aspetto delle mappe.

È possibile intervenire sui colori dei singoli elementi della mappa di google.

skin-google-maps-plugin

Risultato:

skin-google-map-plugin

Definire poligoni all’interno di google map

Un poligono è una rappresentazione di una regione della mappa in cui possiamo definire i bordi, e il colore di sfondo.

definire-poligoni-wp-google-maps-responsive

Definire gruppi di marcatori (cluster)

gruppi-di-marcatori-google-maps-plugin
È possibile raggruppare diverse icone in un unico marker quando siamo a un livello ampio di zoom.

Tracciare linee che uniscono diverse località

tracciare-linee-google-maps

Creare panoramiche a 360 gradi tramite street view

street-view-google-maps

2) Responsive Google Map

Responsive-google-map

Plugin molto semplice da utilizzare. Dopo l’installazione troveremo una nuova icona nell’editor visuale di post e pagine che ci permetterà di definire una nuova mappa. Una volta compilati i campi verrà generato uno shortcode in cui saranno indicati livello di zoom, latitudine, longitudine, informazioni sulla mappa e indirizzo dell’icona utilizzata come marker.

[om_gmap zoom="14" lat="41.903683" lng="12.497202" infowindow="Mappa di roma" marker="http://indirizzo-icona-marker.png" ]

3) Responsive Google Maps for WordPress

responsive-google-maps

Un altro plugin scaricabile su code canyon è Responsive Google Maps. Il plugin consente di creare un numero di mappe illimitato di mappe per pagina. Include modalità a schermo intero e il raggruppamento dei markers.
Altre caratteristiche:

  • Responsive google maps
  • Posizioni multiple in ciascuna mappa
  • Mappe multiple per pagina
  • Possibilità di caricare icone
  • Modalità schermo intero
  • Personalizzazione dei colori per la navigazione
  • Percorsi stradali
  • Finestra delle indicazioni personalizzata. Possibilità di inserire un’immagine
  • Utilizzo delle google api facoltativo
  • Opzioni globali distinte da opzioni per ciascuna mappa
  • Inserimento veloce di nuove posizioni direttamente dalla mappa
  • Differenti tipi di visualizzazione (mappa stradale, satellitare etc…)
  • Abilita/disabilita la localizzazione degli utenti
  • Auto zoom
  • Icone standard di google o caricate dall’utente
  • Icone per i gruppi di markers (cluster) personalizzate
  • Shortcode semplici da utilizzare
  • Abilitare o disabilitare differenti controlli delle mappe
  • Funziona sia con il protocollo http//: che con https//
  • Creare stili personalizzati per le mappe
  • Frontend disponibile in diverse lingue
  • Backend localizzato in diverse lingue
  • Caricare le Posizioni nella mappa in ajax.
  • Visual Composer Block

 

 


  inStileWeb.com